Questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari per la fruizione dei contenuti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali.

Privacy Policy
Governo italiano
Seguici su
Cerca

Bando per manifestazione di interesse per l’assegnazione dei diritti d’uso per le reti pianificate sui bacini di utenza locale ad operatori di rete DAB + 

(Prov. Aut. Trento, Prov. Aut. Bolzano, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria)

Avviso 12 Luglio 2024

Pubblicato l’elenco delle manifestazioni di interesse delle società consortili ammesse alla procedura per l’assegnazione dei diritti d’uso per le reti pianificate sui bacini di utenza locale ad operatori di rete DAB+ per i bacini d’utenza n. 4B Prov. Aut. Bolzano, n. 5 Veneto, n. 6 Friuli Venezia Giulia e n. 14 Molise.

Graduatorie per bacini di utenza (BU)

Elenchi delle manifestazioni di interesse delle società consortili ammesse alla procedura per l’assegnazione dei diritti d’uso DAB+

Il Ministero delle imprese e del made in Italy - Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, Radiodiffusione e Postali (DGSCERP), indice una procedura per l’assegnazione ad operatori di rete di diritti d’uso di frequenze per il servizio di radiodiffusione sonora terrestre in tecnica digitale, di cui al PNAF-DAB, in attuazione della disciplina stabilita dall’allegato A alla delibera n. 664/09/CONS, relativa ai bacini d’utenza n. 4A Prov. Aut. Trento - n. 4B Prov. Aut. Bolzano - n. 5 Veneto - n. 6 Friuli Venezia Giulia - n. 13 Abruzzo - n. 14 Molise - n. 16 Puglia - n. 17 Basilicata - n. 18 Calabria.

L’Avviso dell’avvio della procedura è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 265 del 13 novembre 2023.

La domanda di partecipazione alla procedura deve essere presentata secondo quanto indicato all’art. 7 dei bandi di gara alla Divisione III della Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica di Radiodiffusione e Postali e formulata esclusivamente attraverso la procedura informatizzata a cui si accede attraverso la piattaforma dedicata: proceduredab.mimit.gov.it, che fornirà le necessarie istruzioni per la compilazione.

La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è il 12 gennaio 2024.

Le richieste di chiarimento inerenti la presente procedura di gara potranno essere formulate entro e non oltre il 20 novembre 2023 ed inoltrate all'indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le richieste di chiarimento pervenute oltre detto termine non verranno prese in considerazione.

Risposta alle domande frequenti

Documenti

 

Questa pagina ti è stata utile?

Non hai validato correttamente la casella "Non sono un robot"
Torna a inizio pagina